Una nuova location per l’architetto Raffaele Settembre

Delta Day
7 dicembre 2017
 Le tendenze dell’arredamento per il 2018
5 febbraio 2018

Quando professionalità ed esperienza si incontrano è di sicuro un traguardo importante, ma se decidono di vivere anche sotto lo stesso tetto allora occorre festeggiare.
Sabato 25 novembre l’architetto Raffaele Settembre ha presentato la nuova location del suo studio all’interno della sede romana di ISì Personal Home in via Angelo Brofferio, 5.
Partner e sostenitore del progetto ISì e della sua tendenza ad offrire servizi utili per i privati e concrete opportunità di crescita per i professionisti, ha creduto nell’idea di collaborazione e di coworking di cui lo stesso “Concept store dell’abitare” si fa portavoce, offrendo un ottimo esempio e un richiamo per tanti professionisti come lui.
È stato un momento raccolto ed emozionante in cui l’architetto Settembre ha incontrato i colleghi, gli amici e la sua clientela per mostrare il nuovo posto da cui partiranno tante interessanti idee, nuove forme di comunicazione e progetti di architettura e di interior design.
L’evento è stato impreziosito dalla musica del djset, dalla cucina raffinata, dalla fotografa Ilaria Licci che ha colto lo spirito della serata e dalla presenza dell’artista romano di fama internazionale Enrico Di Nicolantonio, noto come Dicò.
Il suo talento non è passato inosservato nel mondo del cinema e dell’arte e ha accolto molto apprezzamento con le “Combustioni”, una mostra di circa 40 opere esposte dall’8 giugno al 9 luglio 2017 presso il Complesso del Vittoriano, il cui allestimento, come per le precedenti, è stato curato dallo stesso architetto Raffaele Settembre.
Ha riproposto miti contemporanei altamente simbolici da Marylin Monroe, ad Andy Warhol, alla Gioconda, Gandhi, Mao Zedong, e li ha trasfigurati grazie alla magia della combustione, in un buon risultato di pop art.
Come ha sostenuto il curatore della mostra Lamberto Petrecca a proposito della sua tecnica – “del fuoco non fa un uso distruttivo e iconoclasta, ma un uso rivitalizzante e quasi grazioso”, cosicché i ritratti di Dicò “diventano quasi primi piani cinematografici”.
ISì Personal Home vicino ai professionisti per costruire ogni giorno il futuro in modo facile.

Comments are closed.